Top Top 10 feriti sportivi più stupidi

Top Top 10 feriti sportivi più stupidi

Gli infortuni negli sport non sono nulla di cui ridere. Normalmente. A volte, tuttavia, gli atleti fanno solo qualcosa dentro o fuori dal campo così insolito, così difficile da credere, che non puoi fare a meno di ridere. Ecco le nostre scelte per il 10 ferite sportive più stupide di tutti i tempi.

10. Sammy Sosa

Sosa è uno dei migliori battitori di casa di tutti i tempi, e i battitori di casa hanno notoriamente battiti, quindi il fatto che Sammy avrebbe perso qualche azione durante i suoi giorni di gioco a causa di problemi alla schiena non è davvero un grande shock. Solo nel maggio 2004, l'ex fannullone Cubs si è slogato un legamento dopo starnuti e sarebbe stato costretto alla lista dei disabili. Il 35enne Sosa starnutò non solo una volta, ma due volte. Vedi, è quel secondo starnuto che fa la differenza, ed è questo il motivo per cui Sammy si intrufola nella lista nello slot #10.

9. Ken Griffey Jr.

Mentre sembra che Junior abbia accumulato più infortuni rispetto alle corse in casa nella sua carriera, uno in particolare si distingue. Secondo la tradizione del baseball, Griffey una volta mancava una partita dopo che la sua coppa protettiva scivolò, pizzicando uno dei suoi testicoli e costringendolo temporaneamente fuori azione in più di un modo. Ehi, so che questa dovrebbe essere una lista umoristica, ma sono sicuro che gli altri ragazzi là fuori saranno d'accordo con me, non c'è niente di divertente nel danneggiare il tuo ramoscello e le tue bacche. Junior, amico mio, hai le mie simpatie.

8. Paulo Diogo

Diogo, un centrocampista, gioca a calcio professionista dal 1994, ma la sua più grande pretesa di fama deve essere uno sfortunato incidente nel 2004 che gli è costato l'anello sulla mano sinistra. Mentre giocava per Serpette FC, una club di calcio svizzero con sede a Ginevra, Diogo ha assistito a un gol alla fine della partita. Per celebrare, ha scalato la recinzione che ha separato il tono dai fan presenti. Tuttavia, senza la sua conoscenza, il suo anello nuziale è stato catturato dalla recinzione e quando Diogo saltò giù dalla recinzione, la maggior parte del suo dito gli fu strappato dalla mano. Per aggiungere un insulto alla lesione, mentre Diogo giaceva a terra contorcendosi per il dolore e mentre i funzionari della partita cercavano freneticamente il resto della cifra perduta, gli fu dato un cartellino giallo per un'eccessiva celebrazione. Purtroppo, i medici non potevano riattararlo e successivamente furono costretti ad amputare ciò che rimaneva del dito.

7. Kevin Johnson

A volte i tuoi compagni di squadra possono essere il tuo peggior nemico. Ci sono stati molti esempi di questo nel corso degli anni, tra cui la celebrazione post-touchdown che una volta ha bussato a Ohio State WR/KR TED GINN JR. Fuori dal gioco del campionato nazionale. L'ex guardia di Phoenix Suns Kevin Johnson ha subito un infortunio simile a quello di Ginn. Una volta dopo aver colpito un tiro vincente, è stato abbracciato dall'allora compagno di squadra Charles Barkley. A quanto pare, però, Barkley era un po 'troppo pompato sul cestino e si è slogato di K.J.spalla. Lascia che sia una lezione per te, futuri atleti professionisti del mondo. A volte un semplice alto cinque è abbastanza buono.

6. Kevin Mitchell

Mitchell ha giocato per nove diverse squadre di baseball durante la sua carriera. Era un All-Star due volte, è stato nominato MVP della National League nel 1989 e in seguito avrebbe continuato a essere il giocatore più pagato nella storia del baseball giapponese. Mitchell ha anche un altro onore distinto, però. È l'unico atleta in questo elenco ad essere onorato per non uno, ma due lesioni a testa alle ossa. Una volta, secondo quanto riferito ha messo a dura prova un muscolo addominale mentre il vomito, il che ha provocato un viaggio al DL. Più famoso, tuttavia, ha scheggiato un dente dopo aver lasciato una ciambella congelata nel microonde troppo a lungo, rendendo troppo difficile mordere. Quest'ultimo incidente ha tenuto Mitchell fuori dall'allenamento primaverile per diversi giorni e alla fine ha portato alla necessità di un canale radicale. Dati i problemi di peso di Mitchell verso la fine della sua carriera, in realtà è una meraviglia che non abbia più tappato, se sai cosa intendo.

5. Vince Coleman

Durante i warm-up pre-partita prima della partita 4 della serie del campionato nazionale del 1985, The Speedy Coleman ha subito un bizzarro infortunio quando la macchina che ha rimboccato il telone ha catturato la gamba. Sarebbe stato intrappolato per ben 30 secondi, subita lesioni al ginocchio e alle gambe che lo avrebbero messo fuori combattimento per il resto della preseason. Coleman sarebbe stato coinvolto in un altro stupido infortunio legato allo sport più avanti nella sua carriera - anche se non come vittima ma piuttosto come causa - quando come membro dei New York Mets ha ferito il lanciatore Dwight Gooden facendo oscillare una mazza da golf nella club house della squadra nel 1993.


4. Tony Allen

Ai giocatori di basket piace mettersi in mostra. Lo sappiamo tutti. Ma qualcuno, da qualche parte doveva dire alla guardia di Boston Celtics Allen che c'è un tempo e un posto per tutto. Nel gennaio 2007, Allen era sul pavimento giocando negli ultimi minuti di una grande perdita di Boston contro l'Indiana Pacers. L'arbitro soffiò il fischio e Allen andò al cerchio per buttare giù un'impressionante schiacciata. Certo, quando sbarcò seguendo il suo cestino insignificante, scese goffamente e finì per far esplodere sia l'ACL che la MCL in ginocchio. Whoops. Fortunatamente per lui, non ha finito per essere un infortunio alla carriera, poiché Allen ha visto l'azione per i Celtics nel 2007-08 - il che fa ufficialmente bene per tutti noi indicarci e ridere della pura stupidità della sua inutile esibizione di machismo.

3. Joel Zumaya

Come debuttante nel 2006, il lanciatore di Detroit Tigers Zumaya ha dato fuoco alla lega con la straordinaria e costante velocità della sua Fastball. Tuttavia, avrebbe perso tre partite durante la serie del campionato dell'American League a causa dell'infiammazione nel braccio di lancio. Ha senso, considerando quanto dà duramente, giusto? È vero, solo questo non è per questo che è stato ferito. No, la vera ragione per l'infortunio, è stato in seguito rivelato, era un sovradosaggio del videogioco di Guitar Hero. Mentre la squadra ha chiesto a Zumaya di fermarsi e stava bene per le World Series, il fatto è che questo genio ha messo a rischio il successo dei playoff della sua squadra in modo da intrufolarsi in un po 'di playstation in più. Poi di nuovo, chi può dire che non avremmo fatto la stessa cosa? Dopotutto, Guitar Hero è un bel gioco da calcio.

2. Gus frerotte

Nel 1997, Frerotte è stato il quarterback di partenza per i Washington Redskins e appena uscito da una stagione del Pro Bowl. Washington era 6-5 dirigersi nella loro partita di domenica sera contro i New York Giants il 23 novembre e Frerotte ha segnato il primo touchdown del gioco in una corsa di un yard nel secondo trimestre. Allora come ha festeggiato? Rammando la testa in un muro di cemento imbottito nella parte posteriore della zona finale. Ha lasciato il gioco a seguito dell'infortunio autoinflitto ed è stato sostituito dal backup Jeff Hostetler. Il gioco si è concluso con un pareggio per 7-7 e, a seconda di chi chiedi, Frerotte ha subito una commozione cerebrale o un collo teso a causa dell'incidente. Non ricordo per certo, e neanche sono sicuro.

1. Bill Gramatica

Quando la tua unica pretesa di fama come atleta professionista è il modo in cui ti sei dato un grave infortunio, sei praticamente un blocco per superare un elenco come questo. Questo è il caso dell'ex calciatore di Cardinali dell'Arizona Bill Gramatica, che il 15 dicembre 2001 ha calciato un field goal di 42 yard nella prima metà di una partita contro i New York Giants. Così felice con questo risultato fu Gramatica che iniziò inspiegabilmente a saltare su e giù di gioia e strappò prontamente il suo ACL nel processo. L'intera cosa si è svolta come una routine di Monty Python, con appassionati di calcio perplessi e confusi a casa che si chiedono cosa diavolo stava facendo questo piccolo kicker a mezza pinta. Senza dubbio, questo è l'infortunio sportivo più stupido di tutti i tempi, non bar.

There are literally dozens and dozens of worthy candidates that could have been included on this list, from Padres pitcher Adam Eaton accidentally stabbing himself while trying to open a DVD, to Jaguars kicker Chris Hanson slicing open his leg with an axe that was being used as Uno strumento motivazionale della stanza degli spogliatoi, al portiere spagnolo Santiago Canizares che mancano due partite di Coppa del Mondo dopo aver lasciato cadere una bottiglia di Aftershave sul piede e tagliato un tendine. Quale stupido infortunio è il tuo preferito? Accedi e condividi i tuoi commenti con noi oggi!

Scritto da Chuck Bednar